4 spassi insieme

Frutta fresca nelle scuole
con Benessere a colori

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/03/2013 alle ore 11:16.
frutta-fresca-nelle-scuolebrcon-benessere-a-colori-56e31f5c455fc2.jpg
Benessere a colori porta la frutta fresca nelle scuole astigiane
Non è mai troppo presto per parlare ai bambini di frutta e prodotti di stagione. Se poi è la scuola a farsi promotrice di iniziative volte a sensibilizzare i bimbi (per non dire i loro genitori) ad un consumo più corretto di alimenti di stagione allora non si può che apprezzare l'iniziativa di Benessere a colori denominata "Frutta nelle scuole".

Benessere a colori porta nelle scuole elementari di Asti e provincia un programma europeo, finanziato con fondi comunitari e nazionali, gestito dal MIPAF in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale e l'Assessorato regionale all'Agricoltura. L'iniziativa è già giunta alla 4° edizione e si rivolge agli alunni tra 6 e 11 anni.

Benessere a colori è un raggruppamento temporaneo d'impresa che mette insieme 7 soggetti, oguno dei quali rappresenta un punto di riferimento importante nelle produzioni frutticole e orticole nelle varie aree geografiche di appartenenza e che distribuisce la merenda del mattino nelle scuole primarie, uno spuntino salutare e a base di prodotti freschi e nutrienti.

Nell’anno scolastico 2012/2013 la frutta viene distribuita alle scuole in media 2 volte a settimana per un totale di oltre 44 tonnellate di prodotti freschi - spiegano i promotori dell'iniziativa - Quest’anno gli oltre 5.600 alunni astigiani delle 50 scuole aderenti all’iniziativa riceveranno frutta e verdura di tutti i tipi a seconda della stagionalità: pere, arance, albicocche, carote, clementine, fragole, cachi, mandarini, mele, pomodori, pesche, susine, uva e ancora spremute d’arancia e centrifugati di mele.

Non meno importante è la voglia di far intraprendere ai bambini e agli insegnanti un percorso didattico fatto di tante opportunità diverse per conoscere meglio le qualità dei prodotti agroalimentari di stagione. Ecco quindi che Benessere a colori mette a disposizione un programma che comprende laboratori didattici, materiale informativo e altre opportunità per sostenere gli alunni nella conquista di sane abitudini alimentari. Le scuole ospiteranno i frutta day, giornate particolari condotte da animatori specializzati che parleranno ai bambini di educazione alimentare attraverso un percorso completo e multidisciplinare alla scoperta della frutta e dei suoi benefici. Attività immersive con la Realtà Aumentata si alterneranno a esperienze multisensoriali con assaggi di mele provenienti dal territorio, creando un ambiente di apprendimento stimolante e in linea con il target. Grazie alle visite ad aziende agricole e fattorie didattiche riconosciute dalla Regione Piemonte, inoltre, le classi avranno modo di conoscere ed esplorare il territorio gustando e toccando con mano i frutti che offre.

Le famiglie potranno essere partecipi del progetto attraverso il sito benessereacolori.it dove potranno testare la loro conoscenza in materia di frutta fresca e prodotti di stagione oltre a raccontare e condividere con le altre famiglie la propria esperienza nel progetto educativo.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport