Attualità
tutti i comuni

Ferrovie: alcune linee dismesse verso la riattivazione?

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/11/2016 alle ore 09:38.
Ferrovie: alcune linee dismesse verso la riattivazione? 2
Ferrovie: alcune linee dismesse verso la riattivazione?

Dalla Regione ampie garanzie circa l’inserimento delle linee sospese del trasporto ferroviario astigiano tra i treni regionali veloci, che verranno affidati direttamente a Trenitalia.

A dirlo è l’assessore Balocco, che nell’ultimo consiglio regionale ha risposto a un’interrogazione del consigliere astigiano Angela Motta.

“Nel triennio 2010-2012 – ha spiegato Angela Motta - il territorio della Provincia di Asti ha subìto un forte depauperamento di collegamenti ferroviari: nello specifico, sono state chiuse le linee o tratti di linea Castagnole-Alba (per cedimento infrastrutturale della galleria Ghersi), Asti-Casale-Mortara (per cedimento della galleria di Ozzano) e Asti-Chivasso (per problemi alla galleria di Cunico).

Nel Programma Triennale dei Servizi di trasporto pubblico locale era inoltre prevista la riapertura della tratta Alba-Castagnole, tratta che è stata poi chiusa interamente, sia verso Asti che verso Alessandria, pur non risultando interessata da problemi infrastrutturali.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Tags: trasporti pubblici,ferrovie dismesse,Regione Piemonte,astigiano,mobilita`

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport