Cronaca
Asti

Douja: steward agli ingressi e altre restrizioni

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/09/2017 alle ore 08:54.
Douja: steward agli ingressi e altre restrizioni 3
Un momento di una scorsa edizione della Douja

Non si può parlare di Sagre e Douja “blindate” ma certo qualche precauzione di sicurezza in più quest’anno è stata adottata e, con ogni probabilità, diventerà permanente, visto il persistere delle allerta a sfondo terroristico. Partiamo dalla novità più impegnativa, quella che riguarda gli ingressi controllati a Palazzo Ottolenghi, sede principale della Douja. Ieri venivano definite le capienze massime dei vari locali lungo i quali si svilupperà il salone e per tutta la durata della manifestazione, la Camera di Commercio dovrà dotarsi di uno staff di steward chiamati a “contare” le persone che entrano e quelle che escono in modo da mantenere sempre un “saldo” di presenze, all’interno del Palazzo, nei limiti della capienza stabilita.

Questo potrebbe portare allo stop degli ingressi nei momenti di maggiore affluenza fino a quando non si “liberano” posti. Non sarà fatto un controllo unico all’ingresso principale, ma ogni locale (cantina, banco degustazioni, Asti fa goal, ad esempio) avrà la sua regolamentazione di accessi.
Problema che non si pone per le altre location della Douja perchè piazza San Martino è all’aperto e ha due vie di fuga rappresentate dalle vie laterali, (via San Martino e via Roero) e la Scuola Alberghiera, dove si servirà il Piatto d’Autore, ha accessi solo su prenotazione.
Al sistema di conteggio dei visitatori di Palazzo Ottolenghi, si sono aggiunti anche nuovi piani di emergenza ed evacuazione oltre all’installazione di altoparlanti diffusi per dare continuamente messaggi di servizio utili al pubblico.

Sempre per quanto riguarda la Douja e la sua sicurezza, il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto ha disposto miglioramenti della cartellonistica, soprattutto per quanto riguarda l’indicazione delle vie di fuga, degli ingressi e delle uscite, in modo che siano ben segnalati.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Daniela Peira

Tags: douja d`or,asti,sicurezza

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport