Attualità
Asti

Corso di giornalismo all'Utea

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/08/2016 alle ore 07:00.
Corso di giornalismo all'Utea 3
Corso di giornalismo all'utes con La nuova provincia

Tra i corsi che nel prossimo anno scolastico attiverà l’Utea ce n’è anche uno incentrato sul giornalismo, proposto dalla Nuova Provincia e tenuto dal suo direttore Flavio Duretto.
Perché un corso di giornalismo? Perché conoscere bene la realtà che ci circonda significa acquisire un grado di libertà superiore. La consapevolezza, infatti, favorisce scelte appropriate e più vicine alle proprie aspettative di vita.
Senza consapevolezza, le scelte di vita sono obbligate perché, sovente, manca la conoscenza delle alternative, per ignoranza.
Per questa ragione un corso di giornalismo è importante per tutti i cittadini.

Conoscere come le informazioni “corrono” nella società, secondo quali principi vengono scelte, come viene raccontata la realtà, qual è la verità dei fatti, come si può leggere un giornale senza fraintendimenti e altre informazioni del genere, diventano elementi essenziali per consentire ai cittadini di prendere decisioni e operare le scelte più importanti della vita in assoluta libertà.
Per questa ragione abbiamo proposto all’UTEA un corso di giornalismo per tutti e l’Utea lo ha accettato e inserito nella programmazione dell’anno accademico che sta per iniziare.
Con i tempi che corrono è sempre più importante avvicinare i cittadini a questa attività sovente vittima di fraintendimenti, equivoci, che attira i giovani ma di cui si conosce veramente poco.

Il corso si snoderà in una serie di incontri, in ognuno dei quali si approfondirà un aspetto specifico dell’attività giornalistica.
Da come le notizie arrivano nelle redazioni a come vengono verificate e poi “trattate” per la pubblicazione, dalle difficoltà dell’attività giornalistica alle nuove dinamiche della comunicazione che aprono nuovi e più complessi orizzonti sul futuro dei rapporti interpersonali.
Ma il nostro corso vuole assumere anche una dimensione più “sociale”.
La finalità è quella di formare il lettore ad un approccio più maturo e consapevole con il giornale e ad una lettura maggiormente critica degli articoli contenuti, lettura critica determinata dalla consapevolezza di come nasce e come si sviluppa la notizia. In altre parole, impariamo a leggere il giornale.
Le iscrizioni da settembre presso gli uffici dell’Utea. Vi aspettiamo.

Tags: iniziative la nuova provincia,utea

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport