Eventi e Weekend
Asti

Chiara Dello Iacovo in concerto al Diavolo Rosso

In scaletta i dieci brani dell’album d’esordio “Appena Sveglia”, una versione speciale di “Introverso” e cinque cover di artisti italiani

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/04/2016 alle ore 06:45.
Chiara durante la breve esibizione per la presentazione del numero 15 di “Astigiani” lo scorso 23 marzo al Teatro Alfieri
Chiara durante la breve esibizione per la presentazione del numero 15 di “Astigiani” lo scorso 23 marzo al Teatro Alfieri

Dopo il secondo posto al Festival di Sanremo e una serie di showcase fra i punti vendita Mondadori e Feltrinelli di ben 16 città italiane, per Chiara Dello Iacovo è tempo di confrontarsi con i palchi veri e propri nel tour nazionale che porta il nome del suo album di debutto, “Appena Sveglia”. Un tour partito da Riva del Garda il 12 marzo, proseguito l’1 e 2 aprile ad Aosta e Rimini («dove – confida Chiara divertita – mi sono trovata a dover catturare l’attenzione di persone che erano giunte in loco per una normale serata in discoteca: esserci riuscita è stata per me una grande vittoria!») e pronto a sbarcare giovedì al Diavolo Rosso di Asti (ore 21.30, ingressi 13 euro).

«Sono carica – racconta l’astigiana – Abbiamo allestito uno spettacolo nel quale ho goduto di una grande libertà creativa per quanto riguarda costumi e scenografia». Al suo fianco una band di quattro elementi composta dai torinesi Fabio Brunetti (batteria), Alberto Rubatti (chitarra), Lele Pavone (basso) e dall’astigiano Lorenzo Morra alle tastiere. «Un cambiamento rispetto ai piani iniziali – svela Chiara – Non che mi trovassi male con i musicisti con cui collaboravo prima (scelti dalla casa discografica – ndr), ma ora posso lavorare con ragazzi che, oltre ad essere miei amici, sono praticamente miei coetanei. Una situazione che mi appartiene maggiormente».

La cantautrice ci svela anche in anteprima la scaletta che proporrà sul palco del Diavolo Rosso: «Faremo tutti e dieci i brani di “Appena Sveglia” più una versione speciale di “Introverso” in cui suonerò la chitarra. A questi pezzi si aggiungeranno poi cinque cover: “Milano E Vincenzo” di Alberto Fortis, “Iodio” dei Bluvertigo (il mio preferito della scaletta – confida Chiara), “Giudizi Universali” di Samuele Bersani, “Costruire” di Niccolò Fabi e “Ti Regalerò Una Rosa” di Simone Cristicchi nella versione che avevo in mente di fare prima ancora dell’esibizione a The Voice».

Il tour di Chiara Dello Iacovo ripartirà venerdì da Livorno passando poi per Parma, Roncade (Tv), Pordenone, Castelfidardo (An), Lucera (Fg), Roma e Catanzaro. Intanto sabato, a Fano (Pu), in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, la cantautrice astigiana ha fatto il suo esordio nella Nazionale Cantanti. L’evento ha richiamato quasi 5 mila spettatori allo stadio “Mancini” e il ricavato, di poco superiore a 27 mila euro, sarà devoluto per finanziare le attività delle associazioni Omphalos (bambini autistici) e Adamo (malati oncologici).

Tornando ai lidi astigiani, invece, il Diavolo Rosso inizia la propria programmazione settimanale già questa sera, mercoledì, con il concerto del duo Baba Sissoko & Antonello Salis, un incontro tellurico fra due dei più incredibili musicisti della scena jazz internazionale. Venerdì sarà poi il turno dell’elegante cantautrice Alessia Ramusino, sabato dell’autrice e compositrice Sarah Dietrich (accompagnata per l’occasione da The Niro) e domenica degli Archimedi. Info www.diavolorosso.it o 339/5641302.

Luca Garrone

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport