News di Social Paper

Social Paper
Social Paper
a cura di Redazione Ragazzi del Social Paper
 

Visita la nostra pagina facebook!

Una pagina scritta e ideata dai ragazzi, un esercizio di giornalismo, di scrittura e fotografia. Con un occhio di riguardo ai commenti che accendono le discussioni su facebook e Twitter. Tutto questo è il Social paper, ospitato ogni martedì su La Nuova Provincia. Un'iniziativa che il nostro giornale ha voluto avviare per dare spazio ai più giovani, perché su molti temi la comunicazione è più efficace se lettori e scrittori sono coetanei. E non sono temi leggeri né banali, quelli scelti dalla neonata redazione: la difesa della scuola pubblica, il rapporto delle nuove generazioni con l’arte, la cittadinanza dei giovani di origine straniera. Ad ogni uscita, inoltre, una pagina di diario racconta esperienze personali o collettive che offrono uno sguardo sulla vita dei giovani. A scrivere sulla colorata pagina del Social paper sono studenti degli istituti superiori astigiani e universitari, un gruppo aperto a chi ha vent’anni o poco più e vuole raccontare se stesso o il mondo che lo circonda. 
Volete unirvi a noi?
Inviate un messaggio alla pagina facebook della Nuova Provincia.

Social Paper

Ho impiegato un anno per sciogliere quelle catene

11-02-2015
Mi sono accorta della mia omosessualità una mattina, a scuola. Era un giorno come un altro, ma quello che provavo verso una mia compagna sembrava diverso,...
Social Paper

Sessualità nei giovani tra paure
amore, incomprensioni e bullismo

11-02-2015
Non è facile al giorno d'oggi definire il termine "sessualità", un tema molto caro ai giovani, che spesso può generare paure, incomprensioni...
Social Paper

Quattro domande a Don Mauro Canta

05-02-2015
La nostra intervista a Don Mauro Canta, il giovane parroco di San Pietro vicino ai ragazzi.A che età e in che modo hai capito quale sarebbe stata la tua...
Social Paper

Un monologo sulla vita di Marie

04-02-2015
Quando mi è stata proposta la visione dello spettacolo "Il tunnel (la storia di Marie)", non sapevo cosa aspettarmi. Da una parte sapevo che...
Social Paper

L'Olocausto in teatro: una giovane
attrice per una grande terribile storia

04-02-2015
"Ma se ci fosse un solo tedesco buono, io sarei disposta a perdonare". Perdono. Una parola che tutti noi usiamo abitualmente, ma che per Marie,...
Social Paper

Università, sei mia!

27-01-2015
"Il primo impatto con l'Univesità degli studi di Torino è stato molto positivo" ci dice Vittoria, ragazza astigiana che da poco ha intrapreso...
Social Paper

L'attesa è (quasi) finita,
ecco "Stories" di Avicii

27-01-2015
Ci siamo, l'album più atteso dagli amanti della musica dance-commerciale sta per essere pubblicato. Parliamo di Avicii e del suo nuovo album, "Stories"....
Social Paper

Il Social Paper sbarca su facebook

27-01-2015
Il Social Paper sbarca su Facebook! Da oggi la redazione della pagina dei giovani astigiani si trasferisce anche sul social network più famoso di sempre;...
Social Paper

Il canto del cigno: Napolitano
saluta l'Italia parlando di Europa

21-01-2015
"Ho fatto del mio meglio". Sono senza dubbio queste le parole più significative di quello che più che un discorso di fine anno è stato un...
Social Paper

Diario dei giovani

21-01-2015
Sembra essere scoppiata una nuova epidemia, che ha coinvolto anche Giorgio Napolitano. Questa patologia si chiama ‘dimissione da affaticamento' e...
Social Paper

Inutile spezzare le matite,
risorgeranno più determinate di prima

14-01-2015
Salve gente!Allora... come molti sanno (molti... bhe... sono giorni che i telegiornali non parlano d'altro...) le ultime vicende a Parigi sono state...
Social Paper

Natale a casa con i cari, le migliori feste possibili

06-01-2015
Quest’anno ho passato sia Natale sia Capodanno a casa, in famiglia. E non è questione di crisi, ma piuttosto una ricerca di maggiore tranquillità....
Social Paper

In questo Natale tra ipod ed ebook la tecnologia l’ha fatta da padrona

06-01-2015
Anche se la neve con il suo lieve candore non ha fatto da cornice al giorno più sentito dell’anno, almeno si può dire che nessuno abbia rinunciato...
Social Paper

Quella "tassa" della Biblioteca
è un ulteriore ostacolo alla cultura

02-01-2015
Quando si è diffusa la notizia che, dalla nuova apertura, la Biblioteca astense, trasferitasi da poco nella nuova sede di Palazzo del Collegio in via...
Social Paper

La musica, questa compagna che
può farti piangere o renderti felice

25-12-2014
Sul pullman, per strada, mentre leggiamo o facciamo i compiti… la musica è la migliore amica di noi ragazzi, senza dubbio! In ogni momento della giornata...
Social Paper

Divisa tra mio padre industriale
e il mio ragazzo operaio

17-12-2014
Quando mi è stato chiesto di scrivere questo articolo, mi sono ritrovata stretta in una morsa: da una parte mio padre che è un'industriale, dall'altra...
Social Paper

Approvato il Jobs Act: l'Italia ora è più vicina all'Europa

17-12-2014
Dopo i difficoltosi passaggi al Senato, prima, e alla Camera, poi, la riforma del lavoro è diventata legge nel secondo passaggio a palazzo Madama. Ma...
Social Paper

Le mie avventure con Corto Maltese

10-12-2014
Da sempre e senz'ombra di dubbio, Corto Maltese è stato il mio personaggio dei fumetti preferito: l'ho seguito in ogni sua avventura, quando era...
Social Paper

Il mondo è più comprensibile
se rappresentato con immagini

10-12-2014
Salve a tutti! Sono qui a scrivere un articolo sulla mia esperienza nella fumettistica. Perché, vi domanderete voi? Forse per invogliarvi a prenderla...
Social Paper

Storia di Akbil, da clandestino a negoziante

03-12-2014
Una lacrima scorre sul volto di Akbil mentre mi racconta la sua storia molto toccante. Guerre civili, bombardamenti, morte e devastazione hanno per sempre...
Social Paper

La diversità porta incomprensione
L'uomo teme il cambiamento

03-12-2014
Nella società moderna le paure sono poche ormai, ma come ci insegna la filosofia noi esseri umani siamo sempre stati tormentati dalla paura verso l'ignoto....
Social Paper

Vivo in un compromesso tra culture

26-11-2014
Vivo in Italia da dodici anni. La mia cultura italiana mi fa spesso dimenticare di essere straniero anche se non posso ignorare di avere uno stile di vita...
Social Paper

Tolleranza, la condanna più raffinata
secondo Pier Paolo Pasolini

26-11-2014
"La tolleranza è anzi la forma di condanna più raffinata" ci insegna Pier Paolo Pasolini. È giusto parlare di tolleranza, quindi saper accettare...
Social Paper

Ho deciso: oggi mi vesto strana

19-11-2014
Basta, via i soliti jeans attillati, via la solita maglietta nera e le solite scarpe di tela, quelle che piacciono tanto ai ragazzi della mia età. Oggi...
Social Paper

Nessuna vera tendenza: i giovani preferiscono vestire casual

19-11-2014
Quando si parla di moda si pensa immediatamente alle grandi firme, alle sfilate, alle tendenze che tanto vengono esaltate dai giornali e dalle riviste,...

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport