Cronaca
Canelli e sud

Canelli: alla Caritas arrivano quattro profughi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27/03/2017 alle ore 08:41.
Canelli: alla Caritas arrivano quattro profughi 3
Canelli: alla Caritas arrivano quattro profughi (foto repertorio)

Sono attesi per l'inizio di aprile i quattro profughi ospitati da Caritas-Canelli Solidale. L'associazione cattolica di volontariato ha infatti vinto un bando della Prefettura e in collaborazione con il consorzio COALA e la cooperativa Crescereinsieme Onlus di Acqui Terme accoglieranno quattro richiedenti asilo in un alloggio di proprietà della parrocchia di San Tommaso. «La decisione di presentare questo progetto di accoglienza è maturata in seguito all'invito che il Santo Padre ha rivolto a tutte le parrocchie e alle comunità di fedeli di prendersi cura dei rifugiati, aiutandoli in un percorso di integrazione» ha spiegato Claudio Riccabone della Caritas canellese – Per il momento ignoriamo la nazionalità degli ospiti.

Auspichiamo nell'arrivo di un nucleo famigliare, perché consono alla tipologia di progetto che avevamo in mente». A questo proposito, parte l'invito della Caritas a tutti i canellesi di prestarsi come volontari. «Abbiamo bisogno di personale disposto ad accompagnare i rifugiati nelle commissioni quotidiane e nel disbrigo delle incombenze amministrative. Questa sarà un'occasione preziosa di arricchimento per tutti. Non solo per una famiglia straniera che avrà modo di conoscere direttamente usi e costumi locali dalla gente del posto ma anche per i canellesi che potranno entrare in contatto con una realtà diversa, con persone provenienti da paesi e culture lontane. E attraverso la conoscenza reciproca potrà essere superata la paura». A breve i volontari della Caritas organizzeranno un incontro informativo. Per informazioni: caritascanelli@gmail.com.

l.p.

Tags: profughi,migranti,canelli,Caritas,accoglienza

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport