Attualità
Asti

Asti, il centrodestra candida Maurizio Rasero

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/01/2017 alle ore 12:01.
Asti, il centrodestra candida Maurizio Rasero 3
Asti, il centrodestra candida Maurizio Rasero

A poco più di tre mesi dalle prossime elezioni amministrative, il centrodestra scopre le carte e presenta il suo candidato a sindaco. Lo fa mediante un comunicato stampa congiunto stilato al termine di una riunione decisiva.

Il comunicato è ufficiale: “i direttivi di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia sostengono la candidatura di Maurizio Rasero a sindaco per le elezioni amministrative di Asti”.

Il nome di Rasero correva già da mesi in città, ma nessuno lo aveva mai annunciato ufficialmente. Lo stesso interessato più volte aveva nicchiato circa la sua possibile candidatura.

“I partiti provinciali del centrodestra, d’intesa con le segreterie regionali, preso atto della disponibilità di Rasero - hanno scritto i politici di centrodestra nel documento - ritengono che la sua candidatura possa raccogliere un vasto consenso e auspicano un allargamento della coalizione a rappresentanze espressione di realtà civiche in grado di assicurare il miglior governo alla città di Asti”.

Il messaggio sembra chiaramente rivolto ad Angela Quaglia che ha già annunciato da mesi la sua candidatura con una lista civica slegata dalle forze politiche cittadine e i principi fondamentali del suo programma.

Il centrodestra unito con l’apporto di Angela Quaglia potrebbe trasformarsi in una coalizione con buone possibilità di affermarsi alle prossime elezioni. Del resto tutte le componenti della coalizione sono indirizzate convintamente verso un unico leader.

“Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia - si legge sulla nota stampa - ritengono che Maurizio Rasero, anche grazie alla sua esperienza amministrativa e gestionale, possa rappresentare efficacemente la volontà di rinnovamento della politica astigiana e, con il contributo di idee e di progetti delle espressioni attive del territorio, sia il candidato giusto in grado di coordinare iniziative economiche, sociali e culturali utili per lo sviluppo di Asti”.

Quindi al fianco di Biagio Riccio (lista Civica) a Massimo Cerruti (Movimento 5 Stelle) e Angela Quaglia (lista civica) ora si aggiunge il nome di Maurizio Rasero (Centrodestra) quale candidati a sindaco per le prossime amministrative. Non ancora formulati i nomi del Pd, espressione dell’attuale sindaco Fabrizio Brignolo e la sinistra che starà certamente preparando un suo programma da affidare alla mani di un possibile candidato.

Flavio Duretto

Tags: asti,amministrative 2017,elezioni 2017,maurizio rasero

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport