Attualità
Asti

Asti, 13 voti ai seggi al centro della querelle

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/06/2017 alle ore 08:55.
Asti, 13 voti ai seggi al centro della querelle 3
Motta e Rasero, protagonisti del ballottaggio del 25 giugno

Maurizio Rasero si è involato distaccando tutti gli avversari di parecchie lunghezze, come del resto era nelle previsioni. 47,67% è la quota di elettorato che è stato dalla parte sua. Ma questo non è bastato per vincere. Si andrà al ballottaggio e con lui, o meglio contro di lui, ci sarà Angela Motta (15,29%) che ha avuto la meglio su un testa a testa all’ultimo voto con Massimo Cerruti, che comunque ha già annunciato la volontà di fare riconteggiare i voti.

Un bel risultato elettorale quello di Beppe Passarino (6,76%) e di Beppe Rovera (5,90%). Angela Quaglia forse si aspettava qualcosa in più di quel 5,26% che ha ottenuto ed ora dovrà valutare cosa fare al ballottaggio. Non hanno, invece, raggiunto il quorum Rita balistreri, che si è fermata sul 2,27% e Biagio Riccio, ultimo della lunga lista di candidati, che non è andato oltre il 1,59%.

20 pagine di servizi del dopo voto sul giornale in edicola, oppure acquista la tua copia digitale

Tags: il dopo voto 2017,asti,Angela Motta,maurizio rasero,elezioni 2017

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport