Attualità
Asti

Adunata 2016: ad Asti è già arrivato il primo alpino

Da 16 anni, ovunque si svolga la manifestazione, è sempre il primo ad arrivare con la sua tenda e la sua memoria ricca di storie da raccontare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/05/2016 alle ore 09:42.
Adunata 2016: ad Asti è già arrivato il primo alpino speciale 3
Adunata 2016: ad Asti è già arrivato il primo alpino, Ivano Martinelli

Una calamita di umanità altrui, un formidabile barzellettiere, un impareggiabile conoscitore di detti e proverbi, un ottimo cuoco e un gentiluomo: tutte queste virtù sono racchiuse in un solo uomo, anzi, in un solo alpino, Ivano Martinelli, 71 anni, penna nera di Moncalieri che, anche all'Adunata di Asti, è stato il primo alpino ad arrivare per l'appuntamento nazionale.

Ferrarese di origine, ma residente a Moncalieri da almeno cinquant'anni, Ivano Martinelli è una forza della natura. "Da 16 anni arrivo venti giorni prima dell'Adunata, in qualunque città si svolga, e sono sempre il primo". Ma quella di Ivano non è una sterile voglia di primeggiare in questa singolare gara; la sua è una presenza viva e strategica, che contribuisce, nella zona in cui si sistema, a far crescere l'attesa per l'appuntamento alpino.

Daniela Peira

Leggi l’articolo completo su La Nuova Provincia in edicola oggi o clicca qui per l’edizione digitale del giornale

Tags: adunata,alpini,asti,2016

Cronaca

  • Slot spente vicino a scuole e chiese

    22-11-2017
    Stando alla norma, non potranno essere operative le macchinette che rientrano in un raggio di 500 metri da un luogo “sensibile” (come scuole,...
  • Dopo 75 anni scopre il nome della madre

    22-11-2017
    Come per questa ricerca, partita solo qualche anno fa grazie all'entusiasmo e alla determinazione di Cristina, in cui ha fatto capolino una foto di classe,...

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...