Cronaca
Asti

Ad Asti una discarica abusiva perenne

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/01/2017 alle ore 06:57.
Ad Asti una discarica abusiva perenne 3
Ad Asti una discarica abusiva perenne

E' un posto fisso di discarica abusiva e i cittadini della zona chiedono all'amministrazione di installare una telecamera di sorveglianza che faccia finalmente perdere questo brutto vizio agli incivili che, invece di portare i rifiuti e gli ingombrati all'ecocentro, se ne disfano semplicemente buttando tutto sotto un ponte. La zona è quella di corso Venezia, ad Asti, per la precisione strada Gazogeno, che parte da via al Mulino per finire nella rotonda di via Cuneo, quella di fronte alla nuova area commerciale, all'ombra della rampa rialzata ma mai finita che sarebbe dovuta servire come raccordo sul cavalcavia Giolitti, ora completamente inghiottita dalla vegetazione spontanea.

Zona residenziale, ma frequentata anche dagli incivili, purtroppo. Il ponte del cavalcavia Giolitti è una tentazione fortissima per i maleducati. E' a cadenza quasi settimanale che l'Asp passa per sgomberare la discarica abusiva pronta a riformarsi nel giro di pochi giorni.

«Eppure il tratto sotto il ponte rimane molto pericoloso e mal frequentato – denuncia Federico Raviola, nipote di una donna che vi abita a ridosso – I rifiuti abbandonati sono un problema ormai annoso. Noi li vediamo spesso quelli che arrivano, sia dal campo della Boana che da altre parti della città, per scaricare l'auto di sacchi di immondizia, pezzi di mobilio, elettrodomestici rotti, scarti di cantiere. Quando non ci sono loro, quella zona è “occupata” da personaggi poco raccomandabili che lo usano come punto di incontro con ragazzi tossicodipendenti. Va detto, ad onor del vero, che la Polizia è sempre molto presente in questa zona e si prodiga in molti controlli, ma siamo sicuri che una telecamera fissa e permanente contribuirebbe ad aumentare la vivibilità di questo tratto di città».

Daniela Peira

Tags: ambiente,asti,discarica abusiva

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport

  • Addio a "Ughetto" Perosino

    21-11-2017
    Personaggio amato da tutti in città, sportivi e non, era un ex dipendente comunale, negli anni aveva svolto il ruolo di bagnino 
  • Crollo Nazionale i mali e la cura

    15-11-2017
    Ora che la batosta è arrivata chissà se avremo il coraggio di voltare pagina, lavorare su un'identità precisa rinunciando alle cariatidi...