4 spassi insieme

Ad Asti un corso
sulla genitorialità

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/10/2013 alle ore 14:20.
ad-asti-un-corsobrsulla-genitorialita-56e5c6cc4cab52.jpg
Ad Asti un corso gratuito sulla genitorialità
Essere genitori è il mestiere più difficile, a volte stressante, ma anche il più gratificante che una persona può scegliere nel corso della vita. Se si è in coppia è più facile gestire l'allargamento della famiglia, sebbene ci sono momenti, soprattutto nei primi anni di vita del bambino, in cui si pensa di non essere adeguati, di sbagliare, di non essere capiti dal figlio o viceversa. Se anche voi pensate di essere uno di quei genitori disperati che si vedono dei reality televisivi o semplicemente se volete conoscere meglio i metodi educativi più adatti ad allevare la prole ecco l'interessante iniziativa organizzata dalla psicologa Gloria Fasano, insegnante dell'UTEA e ricercatrice dell'Istituto Alfred Adler di Torino.

Il 15 ottobre inizia il primo corso sulla Genitorialità, completamente gratuito, per genitori che hanno figli da 0 a 4 anni o che sono in attesa di averne. Le lezioni si svolgeranno nei locali dell'Asilo Nido "La Rondine" di via Sant'Evasio 30, ad Asti. Il primo incontro sarà dalle 16.30 alle 18.30 e, in replica, dalle 18.30 alle 20.30. Le successive lezioni, il 29 ottobre e il 12 novembre, si svolgeranno solo alle 18.30 (per informazioni e iscrizioni, non obbligatorie ma suggerite per programmare meglio gli incontri, chiamare il numero 348.0045079 - gloria.fasano@tin.it).

Si inizia affrontando il tema "Pappa, nanna e vasino. Regole tra punizioni e incoraggiamenti" - Problemi da risolvere mentre si cerca di capire dove si è finiti come persone e come coppia.
Il secondo incontro ha come tema "Il gioco: l'impegnativo lavoro dei piccoli" - Apprendimento, stimolazione dell'intelligenza e gestione delle emozioni.
L'ultimo prevede invece "Le tappe dello sviluppo della personalità" - Specificità del ruolo materno e paterno, le figure dei nonni, fratelli e degli educatori.

Il corso tenuto da Gloria Fasano è un momento importante per le coppie intenzionate a confrontarsi con le sfide quotidiane dell'essere genitori. Sicuramente indicato per le mamme e anche uno stimolo per i nuovi padri il cui ruolo è stato rivalutato nel corso degli ultimi decenni perché sono sempre più numerosi i papà alle prese con pannolini, pappe, bagnetti, giochi e asili nonostante la normativa italiana in tema di congedo familiare lasci ancora molto a desiderare rispetto all'uguaglianza dei diritti tra donne e uomini. Risalto verrà poi dato alle emozioni dei genitori in quanto tali e come coppia che deve rivisitare il proprio rapporto, con le quasi inevitabili piccole e grandi crisi che seguono la nascita di un bimbo.

Insomma un'occasione da prendere al volo perché genitori non si nasce ma bravi genitori si può diventare con un po' di impegno, credendo in se stessi, nelle proprie capacità e ascoltando qualche utile consiglio nel momento giusto.

Cronaca

Attualità

Salute e Green

Economia e lavoro

Eventi e Weekend

Sport