FOTO: La mostra "Ricordi futuri" a Palazzo Mazzetti

Il percorso della mostra "Ricordi futuri", inaugurata domenica a Palazzo Mazzetti, è ricco di testimonianze dell'Olocausto, ma non si limita a questo. Il merito dell'esposizione è quello di far riflettere sul valore del ricordo, inteso come elemento su cui far poggiare la coscienza individuale e comune. Curata da Ermanno Tedeschi, sarà visitabile fino al 29 maggio con orario martedì–-domenica 10.30–-18.30 (foto Pletosu)

a-56ec6cbe4451d11.JPG
a-56ec6cbd5575e10.JPG
a-56ec6cbc8c02e9.JPG
a-56ec6cbab84f58.JPG
a-56ec6cb9d4c047.JPG
a-56ec6cb9073ab6.JPG
a-56ec6cb8027355.jpg
a-56ec6cb632fdb4.JPG
a-56ec6cb34e3953.JPG
a-56ec6cb22fb8e2.jpg
a-56ec6caf4f7a91.JPG