Fotogallery

La spaccata nel cuore del commercio di Asti

La spaccata nel cuore del commercio di Asti

I rilievi della polizia scientifica dopo la clamorosa spaccata con furto nel negozio Mazzoni, in corso Alfieri, avvenuta nella notte fra lunedì e martedì intorno alle 4. I banditi, durante la fuga, sono stati inseguiti dalla polizia che ha dovuto anche esplodere alcuni colpi nel tentativo di fermarli.

Vie di fuga - Firenze con Cinzia Trenchi

Vie di fuga - Firenze con Cinzia Trenchi

Il blog Vie di Fuga di Cinzia Trenchi vi porta alla scoperta di Firenze

Clicca qui per leggere l'itinerario turistico

Vie di fuga - Sardegna con Cinzia Trenchi

Vie di fuga - Sardegna con Cinzia Trenchi

Il blog Vie di Fuga di Cinzia Trenchi vi porta alla scoperta della Sardegna

Clicca qui per leggere l'itinerario turistico

Festa per i 50 anni della scuola Mazzarello

Festa per i 50 anni della scuola Mazzarello

Grande festa, domenica, alla scuola Mazzarello di Asti che ha raggiunto il traguardo dei suoi primi 50 anni. L'evento, molto partecipato dalle famiglie degli allievi e dagli stessi ex alunni, è stato un momento di gioia e di condivisione di una lunga strada iniziata nel 1967. Tante le autorità presenti, tra cui il vescovo Ravinale e il sindaco Maurizio Rasero che ha potuto incontrare, a distanza di anni, Suor Lucia Bugnano sua maestra all'asilo Regina Margherita.

Asti: omicidio in via Montebruno

Asti: omicidio in via Montebruno

Alcune urla sul balcone di casa, poi più nulla. Sarebbero stati questi gli ultimi istanti di vita della donna marocchina assassinata dal marito, già agli arresti, nella tarda serata di ieri. Sul posto, in un condominio di via Montebruno sono intervenuti i carabinieri, ma per la donna non c'era più nulla da fare. Il marito, anch'egli marocchino, si è poi costituito. Ancora da chiarire i motivi del gesto.

Sport in Piazza

Sport in Piazza

Le immagini della manifestazione andata in scena domenica 1 ottobre

I volti del Palio di Asti 2017

I volti del Palio di Asti 2017

Il Palio di Asti, che si è corso domenica, ha confermato di essere in primis una grande festa della città animata da colori, musica e dal tifo dei numerosi cittadini scesi in piazza per sostenere il loro borgo o rione. Ecco alcuni momenti di questa grande festa collettiva. (Foto Merfephoto)

La sfilata del Palio di Asti 2017

La sfilata del Palio di Asti 2017

Applaudita, anche da molti turisti in visita ad Asti, la sfilata del corteo storico ha anticipato la corsa dei cavalli nella domenica del Palio. Oltre 1200 figuranti hanno animato il lungo corteo dei borghi e rioni protagonisti della storica manifestazione. Un tuffo nel medioevo e nella storia che ha riportato Asti ai grandiosi fasti del passato.

San Lazzaro trionfa al Palio di Asti 2017

San Lazzaro trionfa al Palio di Asti 2017

E' stato il borgo San Lazzaro, con il fantino Giuseppe Zedde, detto Gingillo, ad aver vinto il Palio di Asti 2017. Zedde, con il cavallo Bomario da Clodia, si è imposto sugli altri finalisti trionfando in una finale nella quale non sono mancati cavalli scossi. Pochi attimi dopo è scoppiata la gioia dei borghigiani continuata, a sera, nel quartiere di San Domenico Savio. (Foto Ago, Corica e Merfephoto)

Presentazione libro Ezio Volpi

Presentazione libro Ezio Volpi

Alcuni scatti della presentazione del libro di Franco Zappacosta che racconta la vita del tecnico chietino Ezio Volpi, che portò l'Asti in C. (Fotoservizio Alessandro Morrica)

Il Festival delle Sagre sfida la pioggia

Il Festival delle Sagre sfida la pioggia

Domenica il maltempo ha risparmiato la sfilata del Festival delle Sagre il cui corteo si è svolto regolarmente tra le vie del centro storico. Una quarantina di paesi hanno ripercorso i cicli delle quattro stagioni per raccontare la vita contadina di un tempo e gli eventi più importanti delle comunità astigiane. Ecco un assaggio di quello che è successo

In città troppe strisce pedonali fantasma

In città troppe strisce pedonali fantasma

Solo pochi giorni fa due sorelline sono state investite sulle strisce pedonali nella zona di via Torchio, da un’auto pirata, che le forze dell’ordine stanno ancora cercando. Un caso gravissimo, ma dopo quel fatto sono arrivate in redazione diverse segnalazioni sullo stato precario in cui versano molti attraversamenti pedonali di Asti. Da zona a zona siamo andati a verificare la situazione delle “zebre” scoprendo che, in effetti, ci sono molte strade dove gli attraversamenti pedonali sono ridotti ai minimi termini, se non ormai cancellati