Fotogallery

Palio-La sfilata di Baldichieri: La bottega del sartore

Palio-La sfilata di Baldichieri: La bottega del sartore

Il corteo rappresenta il rapporto tra il sartore, uno dei mestieri fondamentali nella società medievale, i mercanti e i nobili, mettendo in scena il lavoro all’interno di una bottega, all’interno della quale venivano tagliate le vesti poi cucite e rifinite dalle lavoranti. Nel basso Medioevo l’abbigliamento divenne un indicatore di prestigio sociale.
Palio-La sfilata di Santa Caterina: L’arte della scrittura nel Medievo

Palio-La sfilata di Santa Caterina: L’arte della scrittura nel Medievo

Il corteo ripropone i tre momenti fondamentali della storia della scrittura nel Medioevo: dall’opera paziente dei monaci amanuensi, passando attraverso l’arte dei copisti, dei calligrafi e degli alluminatori laici all’opera nelle botteghe di scrittura, fino ad arrivare alla metà circa del quattrocento con l’invezione della stampa a caratteri mobili.
Palio-La sfilata di San Damiano: Offerta del drappo alla Vergine Maria

Palio-La sfilata di San Damiano: Offerta del drappo alla Vergine Maria

Nei primi anni del quattrocento l’iperdulìa, il culto della Vergine Maria, portò alla diffusione di molteplici raffigurazioni di Maria nelle chiese, nei palazzi nobiliari e nelle cappellanie rurali di San Damiano. Il corteo celebra l’offerta del drappo cremisi alla chiesa con un trionfo allegorico, rappresentando la Santa Vergine assisa in trono coronata da ancelle. (Foto Pletosu e Foto Ago)
Foto - Seconda batteria

Foto - Seconda batteria

Lungo lavoro al canapo per Bircolotti, ma è buona la prima partenza. Dopo le prime curve Baldichieri stacca tutti e va in testa davanti a Moncalvo e San Secondo. Al secondo giro, dopo qualche bagarre con Nizza, si riporta dietro Baldichieri Moncalvo che lascia terzo San Secondo. Si qualificano Baldichieri, Moncalvo e San Secondo (foto Ago e Pletosu)
Foto - Terza batteria

Foto - Terza batteria

L'ultima batteria di qualificazione, con soli sei cavalli per via della squalifica di Canelli, si avvia dopo cinque partenze false. Torretta sale subito in testa, tallonata da Santa maria Nuova e Cattedrale che cede poi il terzo posto a San Martino. Il trio si aggiudica l'accesso alla finale (foto Pletosu e Ago)
Foto - Bucefalo festeggia con L'Asti Spumante

Foto - Bucefalo festeggia con L'Asti Spumante

Il Palio 2012 è vinto. Il sindaco Fabrizio Brignolo passa nelle mani di Bucefalo il drappo della corsa. Scoppia la gioia e il fantino stappa una bottiglia di Asti Spumante. La festa del rione San Martino San Rocco è ufficialmente aperta.
Foto - La sfilata di Santa Maria Nuova è la migliore

Foto - La sfilata di Santa Maria Nuova è la migliore

Va a Santa Maria Nuova il premio per il miglior corteo storico del Palio 2012. Il rione rosazzurro ha rievocato alcuni momenti della festa del Calendimaggio. Il Maggio, carico di nastri e addobbi floreali, viene portato e alcune giovani dame del borgo sfilano per l’elezione della regina della festa. Uomini e donne piantavano un albero e intorno ad esso si svolgevano feste, canti, balli e libagioni. (Foto Pletosu)
Foto - I festeggiamenti del borgo vincitore

Foto - I festeggiamenti del borgo vincitore

La gioia dei vincitori del Palio 2012 è stata incontenibile. Dalla pista di piazza Alfieri, i borghigiani di San Martino San Rocco hanno sfilato in corteo fino al Municipio, dove la bandiera biancoverde è stata issata sul balcone
La vittoria di San Martino San Rocco

La vittoria di San Martino San Rocco

Bucefalo porta alla vittoria San Martino San Rocco. Maurizio Farnetani, 53 anni, ha staccato tutti fin dal primo giro della finale. Dopo l'arrivo, la gioia dei borghigiani, che hanno portato in trionfo il fantino (foto Daniele Pelissero)
Sfilata dei bambini

Sfilata dei bambini

Nel giorno della vigilia del Palio, novecento bambini hanno sfilato per le vie del centro di Asti, anticipando il corteo storico della domenica. Foto Agostino Santangelo
Prove ufficiali, cavalli al canapo

Prove ufficiali, cavalli al canapo

Fantini e purosangue ieri hanno saggiato il terreno della pista, agli ordini del mossiere Renato Bircolotti. Foto Daniele Pelissero
Palio, le prove del venerdì

Palio, le prove del venerdì

Il venerdì come da tradizione è il giorno delle prove ufficiali del Palio di Asti. In pista fantini e riserve dei borghi in gara domenica. Ph. Constantin Pletosu